Forsi
gh’è un mar de sogni
che ne speta
in cao a la strada
che avemo avù paura
de traversar insieme

forsi
gh’è sgrisoli de vento
che fin che i va
a lustrarse in coste a i pioppi
i sona cante nove

e mi
che no me rìs-cio più
a saltar el fosso
resto co i piè sora la rosta
e le to man più no le riva
a levarme su, su l’orlo
in fianco a ti.